Il mondo digitale è in continua trasformazione, rimani aggiornato con la nostra newsletter:

Il tuo sito web è a norma GDPR?

Gdpr e cookie: di cosa si tratta?

Attraverso il proprio sito web,  professionisti ed imprese ( ma anche soggetti privati) raccolgono e gestiscono dati personali dei visitatori del sito web.
Da qui la necessità e la volontà, a livello europeo, di regolamentare il “trattamento” di questi dati attraverso i COOKIE.
Nasce ed entra così in vigore nel 2018  il GDPR,  il regolamento privacy che chiarisce come i dati personali degli utenti debbano essere trattati, raccolti, utilizzati, protetti e condivisi.

Negli ultimi anni ci sono stati molti aggiornamenti in merito e il Garante della Privacy continua a svolgere controlli serrati per verificare che i siti web europei siano “GDPR compliant”. 

Quindi se hai un sito web è fondamentale che sia a norma, per evitare sanzioni che possono arrivare fino al 4% del tuo fatturato.

Cookie: cosa sono, a cosa servono e perchè riguardano la nostra privacy?

Quando navighiamo su internet lasciamo tante piccole informazioni su di noi che vengono raccolte dai siti che visitiamo e inviate ai dispositivi che abbiamo usato per la consultazione (computer, telefono, tablet, smart TV…) per essere memorizzate e ritrasmesse agli stessi siti durante le visite successive. Questi file di testo vengono chiamati cookie e permettono di semplificare e velocizzare gli accessi ai siti web, senza dover ripetere ed elaborare ogni volta le stesse informazioni.

Per esempio tengono traccia degli articoli che abbiamo inserito in un carrello, o degli acquisti fatti online o ancora per la compilazione di un modulo.

I cookie sono molto utili anche per i gestori dei siti web, perchè consentono la raccolta e il trattamento di vari dati personali (es: indirizzo IP, nome utente, identificativo univoco o indirizzo e-mail) e dati non personali (come le impostazioni della lingua o informazioni sul tipo di dispositivo che una persona sta utilizzando per navigare nel sito): informazioni che possono essere utilizzate a fini di marketing e di profilazione, e condivise eventualmente anche con terze parti.

Cookie tecnici vs cookie di profilazione

La volontà del Garante della privacy è stata quella di offrire agli utenti un’informativa trasparente e chiara e dare delle linee guida per rafforzare il meccanismo del consenso. Per questo è stata fatta una prima principale suddivisione sulla tipologia di cookie, in base ai dati raccolti, trattati e conseguentemente memorizzati.

Si parla di cookie necessari, che sono quelli che memorizzano informazioni utili per l’ottimizzazione della navigazione; ci sono poi i cookie di analisi, che analizzano il comportamento della generalità degli utenti, ed infine i cookie di profilazione, che creano un profilo di ogni singolo utente.

Per questo il titolare del sito web è tenuto ad informare dei cookie nell’informativa privacy del sito o in un’informativa specificatamente dedicata.

Cosa devono sapere i visitatori di un sito web

Se il sito web usa solo cookie tecnici deve dare l’informazione in homepage o nell’informativa del sito, se invece il sito web utilizza anche altri cookie non tecnici deve mostrare un banner a comparsa immediata e di adeguate dimensioni e far in modo che queste informazioni siano sempre facilmente raggiungibili da tutte le pagine del sito.

I banner devono contenere:

  • un comando per accettare tutti i cookie o anche altre tecniche di tracciamento
  • un comando per chiudere il banner senza prestare il consenso all’uso dei cookie

il link all’informativa completa

In tema di consenso è importante ricordare che il sito web potrà riproporre il banner agli utenti che lo hanno negato solo se cambiano le condizioni del servizio o siano trascorsi almeno 6 mesi dall’ultima richiesta.

È importante ricordare anche che lo scrolling di una pagina non è automaticamente una forma di consenso all’uso dei cookie e che non si può essere costretti ad esprimere il consenso per fruire dei contenuti di un sito ( il cosiddetto cookie wall è un illecito).

Cookie non a norma: a quanto ammontano le sanzioni?

Attenzione, se sei proprietario di un sito web è importante che il tuo sito sia a norma per non incorrere in sanzioni.

Il Garante della privacy fa dei controlli campione per verificare che tutti i siti siano a norma, ma le segnalazioni possono arrivare anche dagli utenti.

Le sanzioni?

– dai 6.000 ai 36.000 euro, in caso di omessa o inidonea informativa

– dai 10.000 ai 120.000 euro, in caso di installazione di cookie senza il consenso dell’interessato

– dai 20.000 ai 120.000 euro, in caso di omessa o incompleta notifica al garante (cookie persistenti)

 

Evita sanzioni e metti a norma il tuo sito web!

Se vuoi ricevere l’offerta da parte dei nostri professionisti, per mettere il tuo sito web a norma di legge, lasciaci i dati compilando il form che trovi qui

Condividi l'articolo con i tuoi contatti che potrebbero essere interessati

Condividi su email
Email
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Tutti i servizi Opiquad IaaS, PaaS, SaaS e tutte le attività di sviluppo, di digital e social marketing sono certificate secondo le ISO 9001 :2015 ISO/IEC 27001:2013 e UNI CEI EN ISO/IEC 27001:2017 ed estensioni ISO/IEC 27017:2015 e ISO/IEC 27018:2019 come puoi leggere qui (https://www.opiquad.it/qualita-e-certificazioni/) e ciò ci ha permesso di ottenere la qualificazione AgID.

Questa procedura permette alle PA di munirsi di servizi cloud omogenei, sicuri e di qualità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
condividi

Categorie

Articoli recenti

RMM: la chiave per un’infrastruttura IT efficiente e sicura

Scopri come l’RMM può trasformare la gestione della tua infrastruttura IT. Migliora sicurezza, efficienza e continuità operativa con una piattaforma centralizzata e intuitiva. Leggi l’articolo completo e richiedi una consulenza su misura!

Entra nel flusso

Il mondo digitale è in continua trasformazione, rimani aggiornato con la nostra newsletter.

Subito a tua disposizione

Se sei un NOSTRO CLIENTE, per  ricevere l’assistenza necessaria, vai alla pagina AREA CLIENTI

Se non sei ancora nostro cliente, compila la form ricevere un preventivo o semplicemente richiedere maggiori informazioni.

OPIQUAD SRL A SOCIO UNICO

Sede Operativa
Via Bergamo, 60 – Merate 23807 (LC)

Sede Legale
Via Pietro Paleocapa, 6 – Milano 20121 (MI)

039 93 99 920
info@opiquad.it
amministrazione@opiquad.it
opiquad@pec.opiquad.it

Codice Fiscale: 05866450967
Partita Iva: IT05866450967
REA: MI – 1946731
Capitale Sociale: € 90.000 i.v.
Codice SDI: M5UXCR1

Società soggetta a direzione e coordinamento di OPIQUAD HOLDING SRL 

Questo sito usa i cookie e consente l'invio di terze parti

Premendo il pulsante OK o eseguendo qualsiasi azione all'interno del sito, accetti il loro utilizzo e la nostra politica sui cookie.

Iscrizione inviata con successo

Rimani in contatto con Opiquad!

Entra nel flusso
Opihub è il laboratorio di ricerca e sviluppo di Opiquad, dove competenze multidisciplinari dell’ambito digitale si confrontano costantemente e si stimolano per dare forma a nuove soluzioni tecnologiche.
Il messaggio è stato inviato

Ti ricontatteremo per trovare la tua soluzione digitale!